logo_header

menu_up
menu_down



FORMICA VOLANTE
...............................................................

Fedelo's mette le ali per condurre il lettore in mondi oltre l'immaginario e
conoscere personaggi fuori dal comune.
 
CREP   I CREPUSCOLARI - I fiori del crepuscolo- Volume primo -
Testo di Federico Marvasi
483 pag. - 140x210 mm - Copertina rigida con sovvracoperta 4 colori - Rilegato filorefe.
Euro 22.00
ISBN 978-88-96268-24-7
  Argo, un giovane cacciatore di Lepòmene, parte dal suo villaggio di Aka
insieme con suo padre e un manipolo di uomini.
Quando il gruppo viene attaccato e la morte del ragazzo sembra oramai inevitabile, questi viene salvato da un misterioso viaggiatore di nome Atropos.
Col passare del tempo Argo comincia a sentire dentro di sé qualcosa di strano: il suo corpo sta cambiando, finché il fiore del crepuscolo che è in lui si schiude, trasformandolo in un demone.
Argo diventa una creatura né del giorno né della notte, un essere immortale in cerca della sua vendetta verso chi lo ha maledetto.
Il passato, il presente e il futuro della Terra dei Cento viene man mano rivelato, mentre le razze antiche e quella umana si preparano a una nuova guerra.
  acquista
 

 

 

 
la maschera cover   LA MASCHERA - Volume primo -
Testo di Paola Poggioli - Axaly -
448 pag. - 140x210 mm - Copertina rigida con sovvracoperta 4 colori - Rilegato filorefe.
Euro 19.60 - *
ISBN 9788896 268148
  Città Verde. Un centro portuale ricco, frenetico,abitato da elegante nobiltà e facoltosa borghesia, numerose confessioni religiose e teatro di scambio tra le più grandi città del continente. Un luogo affascinante di cui Shyar ha visto l’altra faccia della medaglia, quella che non si racconta, anche se ha solo quindici anni. Orfano, è stato cresciuto alla Casa di Miseria della città, ed è venuto per lui il tempo di essere mandato a servizio presso un qualche nobile. Un lavoro che ritiene tedioso ed insignificante, perché Shyar ha un carattere strano nonostante le sue umili origini: freddo, altero ed insolente. Un’indole che lo ha reso famoso con gli orfani del quartiere. D’aspetto esile ha la pelle bianca, ricci neri e occhi di un verde-grigio tanto distaccati da manifestare disinteresse per ogni cosa; finché quegli stessi occhi non si posano sul suo nuovo padrone: Xewonyan Ventridys. Il solo mago della città e unico personaggio allo stesso tempo temuto, ammirato ed odiato dall’aristocrazia, la quale fa a gara per accaparrarsene i favori. Shyar diventa
il servo personale dell’uomo.
Lo Stregone dei Veleni è un individuo oscuro ed imperscrutabile: tanto affascinante e pungente con le donne –suo unico vizio–, quanto pericoloso,
crudele, arrogante, imprevedibile e tetramente seducente. L’interesse di Shyar non solo si accende, ma divampa in un sentimento che diviene ossessione ed agonia per un uomo che lo devasta, dice di non volerlo, ma è inevitabilmente attratto da lui.
  acquista
   
   
ì